Novità sul recupero sottotetti . . . . WOW che NOTIZIA !

Era nell’aria ,se ne parlava da diverso tempo,ma non era ancora arrivato il momento di parlarne . . . .

Ufficializziamo la notizia per la GIOIA di alcuni miei clienti e per tutti quelli che hanno acquistato o posseggono uno sottotetto ad oggi non abitabile . . . .

 

 WOW CHE NOTIZIA!

La Regione  incentiva il recupero già in case che hanno solo 3 anni anziché i 5 richiesti precedentemente.

 

La legge di semplificazione 2017 introduce modifiche alla Legge 12/2005 che consistono in:

  • prevedere il recupero dei sottotetti ammesso se l’edificio ha almeno 3 anni, invece dei 5 precedentemente previsti
  • oneri di urbanizzazione primaria e secondaria e contributi edificatori in misura inferiore in quanto rapportati a quelli previsti per le ristrutturazioni (e non più a quelli previsti per le nuove costruzioni)
  • maggiorazione facoltativa ammissibile da parte del Comune solo fino ad un massimo del 10% (invece del 20%)
  • esenzione dai contributi edificatori e dagli oneri di urbanizzazione se il sottotetto è collegato alla “prima casa” e fino a 40 mq di superficie.

A presto un articolo  completo sulla nuova normativa e su altre novità in campo immobiliare.

Stefania Rimoldi Consulente Specializzato DOMORIA

Lascia un commento